Immigrazione, sbarco nel ragusano: fermati 14 egiziani

Quattordici egiziani – di eta’ compresa tra i 18 e i 50 anni – sono stati fermati da agenti della squadra mobile di Ragusa, dai carabinieri di Modica e da militari della Guardia di Finanza di Pozzallo, perche’ ritenuti responsabili dello sbarco di 80 clandestini egiziani avvenuto ieri sulle coste di Santa Croce di Camerina, in provincia di Ragusa.

Per loro l’accusa e’ di associazione per delinquere finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.

Gli extracomunitari erano stati avvistati su un peschereccio al largo di Donnalucata che si e’ successivamente insabbiato a poche centinaia di metri sulla spiaggia di Caucania. Il provvedimento di fermo e’ stato emesso dal procuratore di Modica, Francesco Puleio, e dal sostituto procuratore Gaetano Scollo.

NESSUN COMMENTO

Comments