Immigrazione, partiti dall’Egitto i migranti giunti a Mazara

Sarebbero partiti da Alessandria d’Egitto fra il 21 e il 22 aprile scorsi i 79 migranti di origine egiziana, fra cui una trentina di minorenni, che la scorsa notte sono stati intercettati da motovedette e mezzi aerei del gruppo aereonavale della Guardia di Finanza e della Polizia di Stato, in parte su un peschereccio che navigava al largo delle coste mazaresi e in parte su un gommone che si e’ arenato sulla costa di Torretta Granitola. I presunti scafisti sarebbero 14 egiziani e un tunisino, tutti fermati dalle forze dell’ordine.

‘Mazara del Vallo ha un comportamento rituale di accoglienza e ospitalità. Esprimiamo pero’ preoccupazione per l’incremento del fenomeno degli sbarchi in quanto non siamo dotati di strutture idonee. Confidiamo, pertanto, in un pronto intervento del governo Nazionale’, dice il sindaco di Mazara del Vallo, Nicola Cristaldi.

NESSUN COMMENTO

Comments