Immigrazione, Boniver (Pdl): Francia sia coerente e flessibile

“La Francia dovrebbe essere coerente e soprattutto più flessibile riguardo alla gestione della frontiera italo francese dato che non risulta abbia sospeso gli accordi di Schengen. Questo significa che controlli più elastici sul flusso d’immigrati aiuterebbero non solo un paese amico come l’Italia, ma potrebbero agevolare i ricongiungimenti familiari che sono comunque obbligatori in base il diritto internazionale”. Lo ha detto l’on. Margherita Boniver, deputato del PDL e Presidente del Comitato Schengen.

 

NESSUN COMMENTO

Comments