Immigrazione, “in arrivo a Roma 2 nuovi hub per 2mila immigrati”

La denuncia di Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia: “Una invasione che sembra inarrestabile”

“Una nuova tegola sta per abbattersi sui cittadini di Roma, che a breve si troveranno due nuovi hub per migranti sul territorio, con una capacità di accoglienza fino a 1000 immigrati. E’ infatti del 14 marzo 2017 il benestare ufficiale del Ministro dell’Interno Minniti pubblicato sul sito della Prefettura di Roma alla proposta di due immobili avanzata da Idea Fimit Sgr Spa Fondo Alpha, in zona Casal Lumbroso nel Municipio XII, e Immobiliare Parco dei Tigli srl per i quali è già stato avviato l’iter locativo presso Agenzia del Demanio, al cui interno verranno ospitati centinaia di migranti. Un’invasione che sembra inarrestabile, e che gonfia il business dell’accoglienza attraverso cui si arricchiscono cooperative, associazioni, grandi proprietari di immobili che mettono a disposizione le proprie strutture a discapito dei cittadini, le vere vittime di questa assurda situazione. Così gli affari viaggiano a gonfie vele, arricchendo i portafogli di pochi a svantaggio di molti. Intanto, c’è la certezza che dopo la tendopoli all’interno della sede della Croce Rossa Italiana di via Ramazzini, e l’Hotel Gelsomino sull’Aurelia, ancora una volta gli abitanti dei municipi XII e XIII dovranno fare i conti con i disagi causati dall’emergenza migranti, per i quali le istituzioni si mobilitano in massa, mentre lasciano abbandonati a se stessi i tanti italiani in difficoltà ai quali non si riesce a trovare un tetto”. E’ quanto dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio di Fratelli d’Italia.

NESSUN COMMENTO

Comments