Immigrati, Vendola (Sel): meglio tornare a Mare Nostrum, Salvini raccapricciante

“L’Europa rischia di naufragare nel Mediterraneo che e’ diventato il piu’ grande cimitero liquido del mondo. Credo che Mare Nostrum abbia rappresentato un’idea assolutamente adeguata. Noi dobbiamo combattere l’immigrazione clandestina, non gli immigrati. Dobbiamo combattere la poverta’, non i poveri". Cosi’, intervistato del Gr1 Rai, il leader di Sel Nichi Vendola.

Sull’idea di un blocco navale, Vendola osserva: "si tratta di impedire la partenza dei disperati? Io vorrei capire se c’e’ ancora una bussola che orienta la nostra umanita’", mentre sulle dichiarazioni di Salvini per il quale queste morti sono sulla coscienza del governo, il leader di Sel dice di criticare l’Esecutivo "ma per i motivi opposti a quelli che enuncia con il suo raccapricciante vocabolario Matteo Salvini. Quello che si mette in discussione e’ il dovere di salvare la vita delle persone".

NESSUN COMMENTO

Comments