Immigrati, Salvini: ‘13mila sbarchi, la gente non ne può più’

“Avere 13 mila sbarchi nell’arco di pochi giorni, significa che sbarca una città nella città. La gente non ne può più”. Così Matteo Salvini a Radio Cusano Campus. “Se il governo continua a far finta di niente e gli sbarchi continueranno, qui scoppierà il caos. La gente è arrivata all’esasperazione. Io dico accogliamo donne e bambini, ma gli altri tornino a casa”.

“Al di là del terremoto – prosegue il leader della Lega – spero che le promesse di Renzi non rimangano solo promesse e le tende durino il meno possibile. E’ una vergogna che ci siano centinaia di migliaia di immigrati sparsi per case e alberghi e coloro a cui verrà riconosciuto asilo politico sono il 10%, significa che per gli altri 90% stiamo ospitando a nostre spese clandestini, nella peggiore delle ipotesi delinquenti. Vorrei che la politica intervenisse un attimo prima, altrimenti poi ci sarà il far west”.

NESSUN COMMENTO

Comments