Immigrati, invasione continua. Salvini, ‘benvenuti all’Albergo Italia di Renzi’

Mentre il tema dell’immigrazione continua ad essere al centro del dibattito politico, proseguono senza sosta gli sbarchi di clandestini sulle coste italiane. Questa mattina è arrivato nel porto di Catania il pattugliatore Denaro della Guardia di finanza con a bordo 220 immigrati, tra i quali 5 donne. Gli immigrati erano stati soccorsi nella giornata di ieri ad una quarantina di miglia a nord della Libia; viaggiavano su due gommoni lunghi non piu’ di 14 metri e carichi di taniche di benzina. 

L’Onu, di fronte a questa continua invasione, dice che va bene la lotta ai trafficanti di uomini, ma la priorità resta quella di salvare vite umane. Ma l’Italia scoppia e dall’Europa non arriva alcun sostegno.

Matteo Salvini, leader della Lega, su Facebook scrive: “La Prefettura di Venezia chiede ai cittadini di mettere a disposizione i loro immobili e appartamenti, per ospitare gli immigrati, ottenendo in cambio fino a 35 euro al giorno. Benvenuti all’Albergo Italia di Renzi, Alfano e Moretti: c’e’ spazio per tutto il mondo, tranne che per gli italiani in difficoltà".

E a Gianni Morandi, “così attento alle esigenze degli immigrati”, Salvini replica: “visto che non gli mancano soldi e case dia il buon esempio: accolga, ospiti, mantenga e paghi di tasca sua!”.

Nunzia De Girolamo, Area Popolare: "Credo che oggi Renzi, forte del mandato datogli da tutto il Parlamento italiano, debba farsi valere in Europa e debba portare a casa un risultato perche’ sul dramma immigrazione l’Europa non puo’ piu’ girare la testa dall’altra parte”.

Il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni spiega che colpire i barconi dei trafficanti di esseri umani “è fondamentale”, ci vogliono "azioni singole e mirate", possibili nell’immediato a condizione che ci sia "la risolutezza dei paesi europei e una cornice legale a livello internazionale". Mentre politica e istituzioni chiacchierano senza trovare soluzioni, l’invasione continua.

NESSUN COMMENTO

Comments