Immigrati, Giorgia Meloni (Fdi): l’Europa se ne frega, Renzi incapace

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, intervenuta ai microfoni della trasmissione "Il mondo è piccolo", condotta da Fabio Stefanelli, su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano, parla di immigrazione: “L’Europa – dice – se ne frega di quello che accade nel Mediterraneo. Il Governo italiano è incapace di far valere le proprie ragioni. Renzi – attacca Meloni – ha presieduto l’Ue per 6 mesi, che risultati ha prodotto?".
 
"Sul tema dell’immigrazione – continua – il buonismo da quattro soldi di certa politica è deleterio. Fanno finta di non vedere che l’Italia non ha le risorse per garantire la giusta accoglienza a tutti. Mi fanno sorridere quelli che dicono che queste persone scappano dalla guerra. In Africa ci sono 200 milioni di persone che vivono in nazioni nella quale c’è la guerra. Non si può dire che la soluzione è prendere 200 milioni di persone che potenzialmente in Africa vogliono scappare. Noi chiediamo un intervento dell’Europa che se ne sta totalmente fregando di quello che accade nel Mediterraneo”.

Ancora l’attacco al premier: se l’Europa se ne frega è “anche per colpa di un Governo italiano incapace di far valere le proprie ragioni. Renzi ha chiesto la convocazione di un consiglio europeo straordinario, ma lui è stato per sei mesi presidente di turno dell’UE e non ha portato a casa mezzo risultato. Vuole solo gettare fumo negli occhi”.

“Quando Renzi è venuto a rispondere in aula al ‘Premier time’, Fratelli d’Italia gli ha chiesto perchè non avesse portato a casa una modifica degli accordi di Dublino sui richiedenti asilo o una missione europea in Libia per valutare lì le richieste di asilo politico. Lui non l’aveva neanche letta la nostra interrogazione, ha risposto una cosa che non c’entrava niente. Lui è così – conclude Meloni -, è superficiale".

NESSUN COMMENTO

Comments