Immigrati, Garavini (Pd): Integrazione è priorità politica

“L’immigrazione non è un problema. E’ una realtà di fatto. Dobbiamo adottare una politica della convivenza, superando ogni approccio ideologico”. Lo ha detto Laura Garavini, deputata del Partito Democratico eletta nella Circoscrizione Europa, nell’intervento che ha tenuto questo finesettimana al Forum estivo del ‘Centro italo-tedesco – Villa Vigoni’. ‘Migrazioni, Democrazia, Diritti Umani’, questo il tema al centro del Forum di quest’anno, al quale la deputata ha contribuito con una relazione sulle politiche d’immigrazione in Italia e in Germania.

“Non si può parlare d’immigrazione riuscita se non si promuove l’integrazione”, ha detto Laura Garavini. “Se una società moderna riesce o meno ad affrontare con successo le sfide dell’avvenire dipende anche dalla sua capacità di integrare i suoi immigrati, valorizzandoli per quello che sono: una risorsa per lo sviluppo sociale, economico e culturale del Paese”.

“Con il Governo rosso-verde di Schröder, la Germania ha conosciuto una svolta importante. Si è dotata di regole chiare e trasparenti e ha investito molto, economicamente e politicamente, per integrare gli immigrati”, ha spiegato la deputata PD. “E’ ora che anche l’Italia faccia dell’integrazione una priorità politica”.

“La destra italiana, invece, non ha fatto che incentivare l’immigrazione irregolare”, ha concluso Laura Garavini. “Dobbiamo vincere la cultura della paura. La clandestinità non si combatte con la violazione dei diritti umani, bensì prosciugando l’economia sommersa e contrastando il lavoro nero”.

NESSUN COMMENTO

Comments