Il MAIE continua a crescere in Europa, Giuseppe Testi nominato coordinatore in Francia

Oggi la coordinatrice europea del MAIE, Anna Mastrogiacomo, ha nominato Giuseppe Testi coordinatore dell’area del Grand est della Francia

La coordinatrice europea Anna Mastrogiacomo, che di recente ha ricevuto l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica italiana, impegnata in campo sociale e politico, sta continuando senza sosta a lavorare per far conoscere il Movimento Associativo Italiani all’Estero in Europa.

Oggi la coordinatrice europea ha nominato Giuseppe Testi coordinatore dell’area del Grand est della Francia, con grande soddisfazione, dopo un periodo di conoscenza reciproca e attenzione allo spirito associativo, culturale e politico del MAIE, unico movimento in difesa dei diritti e delle esigenze degli italiani all’estero, fondato dall’onorevole Ricardo Merlo, i cui tanti coordinatori nel mondo sono tutti volontari non retribuiti e sorretti da un forte legame con la madre Patria.

Il sig. Giuseppe Testi, attualmente direttore di sala del casinò di Amnèville, sposato e padre di famiglia, parla oltre che l’italiano anche l’inglese e il francese, ha sia la cittadinanza italiana che francese e collabora con la famosa rivista Gioconews, scrivendo per loro articoli sugli argomenti in merito ai casinò.

Nei mesi precedenti ha osservato bene il MAIE e dopo aver letto lo statuto e aver sposato lo spirito appassionante del movimento ha accettato con entusiasmo l’incarico di coordinatore dell’area del Grand est della Francia.

La coordinatrice europea e tutto il MAIE mondiale sono felici di accogliere Giuseppe in famiglia e lo invitano a creare la sua squadra di collaboratori nella sua area di competenza per far conoscere il movimento e dare sostegno informativo, culturale e istituzionale a tutti gli italiani che risiedono in Francia. Benvenuto tra noi caro Giuseppe.