Grecia, Disoccupati superano quota 1 milione

A woman begs for money in central in Athens on February 7, 2012. AFP PHOTO / ARIS MESSINIS

Hanno superato quota 1 milione in Grecia i disoccupati, un numero praticamente raddoppiato rispetto al 2009, quando se ne contavano 531 mila, che evidenzia le pesantissime ricadute sull’economia e la società ellenica della "cura" di austerità imposta da Unione europea e Fondo monetario internazionale in cambio di nuovi aiuti. I dati di novembre diffusi dall’agenzia di statistica ellenica sembrano un bollettino di guerra: il tasso di disoccupazione ha subito un ulteriore e pesante aumento, superando la soglia psicologica del 20 per cento, al 20,9 per cento rispetto al 18,2 per cento di ottobre.

Ma è il paragone su base annua a destare maggiormente impressione: nel novembre del 2010 la disoccupazione in grecia era al 13,9 per cento, nel novembre 2009 al 10,6 per cento.
Elevatissimo il tasso di disoccupazione tra i giovani: nella fascia 15-24 anni coinvolge il 48 per cento degli attivi, praticamente uno su due, e molto elevato è anche nelle fasce 25-34 anni (27,8%) e 35-44 anni (17,8%).

NESSUN COMMENTO

Comments