Governo, Matteoli: Non ci volevano i professori per tassare gli italiani

Altero Matteoli, esponente di punta del Popolo della Libertà, ospite di Tgcom24, spiega: "Fin dall’inizio volevo le elezioni e non il governo Monti. Posso dire che mi fa piacere se cresce il malcontento nel nostro partito per l’appoggio a Monti". L’ex ministro condivide “in pieno le parole di Cicchitto di ieri, perche’ questo governo non puo’ continuare a farci votare cose che non condividiamo". "Questa presa di posizione arriva tuttavia con un po’ di ritardo", osserva il senatore PdL, che continua: “Gia’ Tremonti aveva approvato provvedimenti per i tagli ai ministeri, ora e’ arrivato il momento che questo governo proponga qualcosa per lo sviluppo del Paese e delle imprese, perche’ non ci volevano dei professori per tassare gli italiani. Lo avremmo fatto anche noi, ma non lo abbiamo fatto per non bloccare i consumi".

NESSUN COMMENTO

Comments