Governo, l’ex forzista Repetti: Renzi è il nuovo Berlusconi

"La sfida vera è un centro alleato con Renzi". Lo afferma l’ex senatrice di Forza Italia Manuela Repetti in una intervista al Quotidiano nazionale nella quale spiega le ragioni del suo voto di appoggio al governo Renzi in occasione dell’Italicum, insieme a quello del compagno Sandro Bondi, anche lui dimessosi da Forza Italia.

Sostiene che nel Patto del Nazareno "è iniziato ciò di cui parlo oggi. Berlusconi per primo aveva preso atto di un importante cambiamento a sinistra con l’arrivo di Renzi, tanto da aprirci il confronto". E aggiunge: "A Berlusconi va dato il merito di aver riempito il vuoto lasciato dai vecchi partiti proponendo un nuovo modo di far politica. In questo senso, Renzi è paragonabile a lui: è un grande comunicatore e sta tentando di realizzare le riforme di stampo liberale che il centrodestra non è riuscito a portare a termine".

"Mi auguro che Berlusconi, che è ancora in tempo, torni a seguire una strada più consona a sé e agli interessi del Paese. Lascerebbe una memoria positiva di sé, come è giusto che sia, nella storia italiana".

NESSUN COMMENTO

Comments