Governo, Italia Futura: elezioni a ottobre? Idea da marziani

‘Auguri di benvenuto ai nuovi marziani della politica italiana: che siano ex ministri o aspiranti nuovi ministri, sembrano tutti appena sbarcati da un altro pianeta’. Lo scrive Italia Futura nella rubrica ‘Langolo dei marziani’ del sito dell’associazione di Luca Cordero di Montezemolo. Il riferimento e’ alle elezioni anticipate ipotizzato dai ‘giovani e scalpitanti bersaniani che chiedono che si voti al piu’ tardi a ottobre, perche’ il governo Monti ‘non riesce a realizzare alcuna riforma’ ‘ ma anche a ‘Daniela Santanche’ e Renato Brunetta, forse convinti anch’essi di fare ‘molto ma molto meglio di Monti”.

‘Non sappiamo se Orfini, Fassina, Santanche’ e Brunetta farebbero meglio di Monti. Sappiamo pero’ che se fosse per loro non avremmo alcuna riforma, potremmo serenamente dimenticarci dell’approvazione del ‘fiscal compact’ in barba al consenso europeo e gia’ da domani dovremmo sommare gli effetti di una campagna elettorale anticipata a quelli di un’emergenza economica e finanziaria ben lontana dall’essere superata’ si legge nell’articolo. Tutto questo, continua,’ non certo per fiducia nelle proprie capacita’, ma per la forza di un sentimento tanto umano quanto disarmante: l’ambizione di incassare subito i profitti elettorali a breve termine, sulla pelle degli italiani e sulle macerie della nazione’.

NESSUN COMMENTO

Comments