Governo, De Girolamo (Ncd): Renzi ci rispetti o appoggio esterno

"Noi siamo contrari alla prescrizione eterna. Ci siamo astenuti perché abbiamo colto nelle parole del ministro Orlando un’apertura a modificare il testo al Senato". Lo afferma Nunzia De Girolamo, capogruppo Ncd, in una intervista alla Stampa nella quale spiega che "se il testo non dovesse cambiare, mi auguro ci sarà un confronto nel partito e con il nostro viceministro Costa". Inoltre chiede ad Alfano e Quagliariello una Direzione del partito: "Le decisioni non si prendono come quattro amici al bar".

E sottolinea: "Io ho già posto il problema che dobbiamo chiarire i rapporti con Renzi", "a Renzi abbiamo donato il sangue e lui ne ha avuto tutti i vantaggi, da quello elettorale a quelli mediatici. Ora deve avere più rispetto di noi". Evidenzia che "un governo è a trazione centrosinistra quando vince le elezioni. Nel caso di specie si tratta di un governo di coalizione: per migliorare il Paese mi alleo anche col diavolo, ma se si tratta di entrare nel progetto di Renzi, non ci sto".

Propone quindi l’appoggio esterno al governo: "Se Renzi continua a non avere rispetto di noi – e a volte ci manca di rispetto anche con certi silenzi o virgolettati consegnati ai giornali – dobbiamo riflettere che fare. E sposterei la discussione dai ministeri ai temi: dalla giustizia alla legge elettorale, dalle partite Iva al Sud", "se non accetta le idee che caratterizzano la nostra presenza al governo, credo sarebbe meglio dare l’appoggio esterno: votiamo solo le leggi che riteniamo giuste". E aggiunge: "Non credo che Renzi abbia nessun interesse ad andare a votare. E io non sono pazza, so che arrivare al 2018 è una cosa giusta per l’Italia e per la situazione in cui si trova l’Europa. Mantenere la stabilità è nostro dovere, ma non è un dovere stare con due piedi nel governo".

Sulle voci che danno Lupi come capogruppo al posto suo commenta: "L’ho letto sulle agenzie, non ho avuto nessuna discussione ne telefonata in proposito. Detto questo, il posto da capogruppo non è mio ma del partito, per cui è sempre a disposizione".

NESSUN COMMENTO

Comments