Governo, Bonafede (M5S): “Forza Italia è Berlusconi, con lui cambiamento impossibile”

Proposta di governo a Lega e Pd, ma non a Forza Italia, che vuol dire Silvio Berlusconi: "La legalità è la nostra stella polare. I cittadini sanno che, con la Terza Repubblica, Berlusconi deve appartenere al passato”

Alfonso Bonafede, esponente di spicco del Movimento 5 Stelle, intervistato dalla Stampa, in vista dell’eventuale formazione di un governo, commenta: “Non c’è un solo italiano che non sappia che è impossibile scindere Fi da Silvio Berlusconi. Il prossimo governo deve realizzare il cambiamento e sarebbe impossibile farlo con Forza Italia”.

“La legalità è la nostra stella polare. I cittadini sanno che, con la Terza Repubblica, Berlusconi deve appartenere al passato. Per 20 anni l’Italia è rimasta bloccata sull’essere pro o contro Berlusconi, anni in cui ci si occupava degli interessi di uno solo”.

I 5stelle propongono un contratto di governo a Pd e Lega, “le proposte – assicura Bonafede – ci saranno se ci siederemo a un tavolo. Siamo in una fase in cui bisogna essere responsabili: non crederà davvero che i punti del contratto di governo vengano anticipati sui giornali o in Tv?”.