Gli anziani italiani preferiscono la badante alla casa di riposo

Il 20% ha affermato di non ricorrere a strutture private a causa dei costi elevati. Ricorrerebbero a strutture private solo perché i propri familiari necessitano di cure specializzate

Nel 2016 la maggior parte delle famiglie italiane ha curato in casa i propri cari. A sostenerlo è Lorenzo Gasparrini, Segretario Generale di Domina, Associazione Nazionale Famiglie Datori di lavoro domestico.

“L’80% dei nostri associati ha dichiarato che preferisce tenere i propri cari ammalati o bisognosi di assistenza dovuta all’età avanzata in casa circondati dagli affetti di sempre e di avere poca fiducia verso le strutture private giudicate fredde e spesso anche oggetto di scandali. Il 20% ha affermato di non ricorrere a strutture private a causa dei costi elevati”.

“Va sottolineato – conclude Gasparrini – che queste famiglie ricorrerebbero a strutture private solo perché i propri familiari necessitano di cure specializzate ed è difficile trovare lavoratori domestici qualificati in grado di far fronte alle loro necessità”.