Gioco d’azzardo, Santori (PdL): Stroncare infiltrazioni criminali

“Il gioco d’azzardo illegale deve essere stroncato senza incertezze, servono norme severe, ma anche forti campagne di sensibilizzazione ed educazione per evitare anzitutto che molti cittadini, anche giocando legalmente, cadano  vittime di un vero e proprio vizio, finendo per avvicinarsi poi anche a piazze illegali, gestite dalla criminalità organizzata. Confidiamo che l’appello del sen. Raffaele Lauro, membro della Commissione antimafia, volto a porre precisi limiti e a delineare precise responsabilità anche per i gestori dei centri che svolgono questa attività secondo legge e a reprimere ogni infiltrazione delle cosche, sia accolto subito dal Parlamento e sia varata una nuova legge a tutela dei cittadini e delle famiglie”. Lo dichiara in una nota il presidente della Commissione sicurezza di Roma Capitale Fabrizio Santori, a proposito della bisca clandestina scoperta dalla brillante operazione dei Carabinieri di Villa Bonelli in un circolo ricreativo del Trullo. “Il danno sociale prodotto dal gioco d’azzardo, in molti casi anche quando è legale, è altissimo, e anche le amministrazioni locali devono fare la loro parte, cominciando con il porre la più scrupolosa cura nella disamina delle richieste di apertura delle sale da gioco, tenendole a debita distanza dalle scuole e dai centri anziani, dai luoghi di cura e da quelli di culto”, conclude Santori.

NESSUN COMMENTO

Comments