Germania, lei vuole ancora sesso ma lui esausto chiama polizia

Ha dovuto far intervenire la polizia di Monaco di Baviera, in Germania, per mettere fine a quella che, da una piacevole avventura, si era trasformata in un sequestro di persone a scopo sessuale.
L’uomo, un artigiano 43enne, aveva conosciuto in un bar della capitale bavarese l’insaziabile sequestratrice, di quattro anni piu’ grande. Di li’, ha spiegato oggi la polizia locale, era finito a casa di quest’ultima per una lunga notte di sesso, da cui non era piu’ riuscito a ‘evadere’.

Quando lo sfortunato protagonista di questa vicenda, sfinito, aveva infatti provato a lasciare l’appartamento, la donna glielo avrebbe impedito, costringendolo a rifugiarsi sul balcone, da dove ha potuto chiamare le forze dell’ordine con il suo cellulare.

La 47enne dovra’ ora rispondere di sequestro di persona con l’aggravante del sospetto di coercizione sessuale.

NESSUN COMMENTO

Comments