Germania, 2 tedeschi su 3 non si fidano della Grecia

Nonostante gli sforzi fin qui fatti dal governo di Atene e dai greci, in Germania i cittadini continuano a non fidarsi dei vicini sud-europei. Due tedeschi su tre (66%) dubitano della volonta’ degli ellenici di risparmiare, contro un 27% di intervistati convinto che ad Atene si stia facendo sul serio.

Secondo quanto emerso dal Politbarometer – il sondaggio settimanale commissionato dall’emittente pubblica Zdf -, su un’eventuale bancarotta greca i tedeschi sono esattamente spaccati: il 46% si dice convinto della necessita che l’eurozona la prenda seriamente in considerazione, mentre un altro 46% continua a rifiutare l’ipotesi.

Il 68% degli intervistati e’ comunque convinto che un’insolvenza greca produca danni all’economia tedesca, contro un 18% secondo cui sarebbe un vantaggio.

Gli elettori tedeschi continuano inoltre a ritenere, in larghissima maggioranza (69%), che la cancelliera Angela Merkel stia facendo un buon lavoro nella gestione della crisi del debito. La percentuale di consenso sale al 77% se si considera il lavoro di Merkel in generale.

Il trend piu’ che positivo per la cancelliera traina verso l’alto i partiti che la sostengono: l’Unione di Cdu e Csu e’ salita al 37% delle preferenze, sempre piu’ staccata dal piu’ grande partito all’opposizione, la socialdemocratica Spd, in discesa al 29%.

NESSUN COMMENTO

Comments