George Clooney si avvicina alla Dieta Mediterranea per vivere più a lungo – di Emanuele Esposito

La Dieta Mediterranea fa parlare di sè in tutto il mondo e in tutti gli ambienti. Anche George Clooney pare si stia avvicinando a questo stile di vita, alla ricerca com’è dell’elisir di lunga vita. Da ambienti a lui vicini si vocifera che stia cercando una casa a Cicerale, un minuscolo centro, collocato nel paradisiaco Parco del Cilento e Vallo di Diano, passato agli onori delle cronache grazie alla longevità dei suoi abitanti essendo la patria della dieta mediterranea.

Di recente George Clooney ha rivelato di avere problemi con l’alcol e l’insonnia e, nel corso di un’intervista rilasciata alla rivista americana Hollywood Reporter, ha rivelata anche quale sia la sua più grande paura:  Clooney ha il terrore di morire e di non riuscire a portare a termine la sua missione  (tanto per usare le sue stesse parole).

La decisione di cercare casa a Cicerale pare sia stata presa nel corso di una la cena presso la Casa Bianca di qualche settimana fa in onore dei Cameron.

George Clooney in quella occasione era seduto di fianco a Michelle Obama che non ha lesinato elogi alla dieta mediterranea di cui è non solo “seguace”, ma anche sostenitrice.

Quindi l’entourage dell’attore si sarebbe messo alla ricerca di una seconda dimora italiana, dopo quella sul Lago di Como,  proprio nel Cilento e Vallo di Diano, che non solo rappresenta il parco naturale più grande d’Italia, ma che è stato eletto direttamente dall’Unesco patria natia della dieta mediterranea.

Aggiornamento. Dapprima data la sua fama, la meta preferita sarebbe stata Cicerale ma date le difficoltà oggettive a trovare una residenza adatta ai suoi standard, Clooney pare stia ripiegando su Polla (Salerno) e in particolare sul Castello di Maria Marmora, una storica e imponente fortezza che oggi risulta abbandonata al centro del paese.

NESSUN COMMENTO

Comments