Genova, Picchia la compagna dopo il parto in ospedale

Ha aggredito e picchiato la compagna, che aveva appena partorito, in ospedale, minacciando anche medici ed infermieri. Per questo un genovese di 35 anni, già noto alle forze di polizia, è stato denunciato a piede libero dagli agenti dell’ufficio prevenzione generale della Questura per i reati di minacce e lesioni. A causa dello stato di alterazione in cui si trovava, l’uomo e’ stato sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. I fatti si sono consumati nel reparto Ostetricia del San Martino. A chiedere l’intervento della polizia è stato lo stesso personale medico, allarmato dal comportamento dell’uomo che minacciava di "voler prendere la bambina". La compagna ha riportato traumi e ferite guaribili in cinque giorni.

NESSUN COMMENTO

Comments