Gasparri (PdL): A governo Berlusconi va merito risanamento conti pubblici

Maurizio Gasparri, presidente dei senatori del Popolo della Libertà, è convinto: il risanamento dei conti pubblici, afferma commentando i dati del ministero dell’Economia e delle Finanze sul fabbisogno, è merito del governo guidato da Silvio Berlusconi. "In Italia – osserva il capogruppo PdL a Palazzo Madama – ci sono quelli che esaltano il terrorismo plaudendo alle bombe, come certi guitti della corte della sinistra, e chi come Berlusconi ha contribuito al risanamento dei conti pubblici".

 Per Gasparri "i risultati eccellenti per quanto riguarda il fabbisogno pubblico, con un attivo notevolissimo" sono "esclusivo merito del precedente governo", così come "gli undici miliardi di euro recuperati dall’evasione". Questa è "la forza dei fatti e delle cifre, contro l’evanescenza di troppi e la follia di alcuni".

NESSUN COMMENTO

Comments