Gasparri: Monti difenda interessi Italia in Europa

Maurizio Gasparri, presidente dei senatori del PdL, chiede al presidente del Consiglio Mario Monti si farsi portavoce di una riflessione sull’Europa: "Siamo certi che nei suoi incontri con i Capi di Stato e di governo dell’Ue il presidente Monti saprà difendere le ragioni del nostro Paese. Al di là dei declassamenti delle agenzie di rating che non risparmiano nessuno, compresa la Francia, e dei discutibili metodi di calcolo del debito statale, sui quali la Germania dovrebbe fare più attenzione, siamo di fronte ad una crisi che è dell’Euro e delle istituzioni europee forse mai nate o nate sbagliate. Da Monti ci aspettiamo che difenda il ruolo e la tenuta dell’Italia, ma anche che si faccia portavoce di una riflessione generale su tutta l’Europa".

"La crisi – sottolinea l’esponente del Popolo della Libertà – non sta risparmiando nessuno e anche la miope Germania non ha sufficienti garanzie per ritenersi del tutto esente da conseguenze pericolose. Rispettiamo i patti e siamo convinti che Monti saprà dimostrare le ragioni di un loro utile ritocco. Ma dobbiamo rivendicare anche l’orgoglio e l’appartenenza alla nostra nazione. Come lo stesso Presidente Napolitano ha più volte auspicato".

NESSUN COMMENTO

Comments