Garavini (Pd): “Buon 8 marzo a tutte le donne, a quelle che non si arrendono”

La senatrice: "In questo giorno di festa, il mio pensiero va anche alle donne emigrate nel mondo. Quelle stesse donne che portano all'estero la nostra cultura e i nostri valori”

“Il ruolo della donna nella società è profondamente mutato negli ultimi anni. A fronte di questa evoluzione, però, permangono invece alcune costanti problematiche del passato. Dalle discriminazioni salariali a quelle contrattuali. Dalle molestie alle violenze. Fino alle difficoltà di conciliare la vita professionale con le esigenze di quella personale. Il necessario cambiamento può e deve partire dalla cultura comune. Ed è possibile solo cambiando approccio alle tematiche femminili. Anche partendo dal linguaggio pubblico”. È quanto dichiara Laura Garavini, eletta Pd al Senato nella circoscrizione Estero-Europa.

“In questo giorno di festa, il mio pensiero va anche alle donne emigrate nel mondo – dice Garavini -. Quelle stesse donne che portano all’estero la nostra cultura e i nostri valori. Che si fanno portavoce di una figura femminile ormai multiculturale e spesso affermata in contesti internazionali. I miei auguri speciali vanno a tutte le donne. A quelle che lottano. A quelle che non abbassano mai la testa. A quelle che non cedono agli stereotipi. A quelle che si impegnano. A quelle che cercano sempre di rendere migliore la realtà intorno a sé. A tutte voi, buon 8 marzo”.