Fumare marijuana fa bene alla coppia

L’uso di marijuana diminuirebbe i possibili casi di violenza domestica. Secondo uno studio dell’Università di Buffalo (Stato di New York), infatti, le coppie sarebbero meno violente se fumano erba insieme. Insomma, fumare insieme della marijuana aiuterebbe la coppia o quantomeno renderebbe più "dolci" i rapporti quotidiani. La ricerca in questione avrebbe evidenziato una minore propensione alla violenza domestica in quei partner che fanno uso di marijuana insieme.

A dare la notizia – ripresa da Cosmopolitan – è stato il Washington Post.

Per arrivare ad affermare che l’erba aiuta nei rapporti di coppia, i ricercatori si sono avvalsi di 634 coppie dal 1996 a oggi, Monitorando le loro abitudini su alcol, droga e la loro tendenza all’aggressività nei confronti del partner.

In passato altri studi erano arrivati alla stessa conclusione, ma questa ricerca in particolare è la prima a monitorare tale propensione in un così lungo arco di tempo. Una correlazione tra il fumare cannabinoidi e un matrimonio senza conflitti sembra dunque esserci. Ma i ricercatori non hanno ancora capito fino in fondo perché ciò accada. Una delle ipotesi è che, fumando erba, la coppia sia più rilassata, e comunque si senta più felice, almeno in apparenza. Uno stato di “felicità apparente” che è in grado di fare superare altre tensioni, altri eventuali conflitti, che passano in secondo piano.