Francia, Il premier Fillon: Ci costa 15 miliardi salvare la Grecia

Alla Francia costerà circa 15 miliardi di euro il contributo al nuovo  piano di salvataggio della Grecia. Il debito francese entro il 2014 aumenterà quindi di 15 miliardi. Ad annunuciarlo questa mattina Francois Fillon, primo ministro francese. Dopo un incontro con i principali leader politici nazionali sui risultati del vertice di Bruxelles, "l’impegno francese per salvare la Grecia può essere stimato in 15 miliardi di euro al 2014", ha assicurato. Si tratta, appunto, di una "conseguenza indiretta" dell’accordo salva Grecia. I francesi non hanno preso la notizia molto bene: hanno già i loro problemi economici, come tutti. Tuttavia, la solidarietà a favore della Grecia è un gesto che serve non solo a dare un importante aiuto al paese ellenico, ma anche – e soprattutto – a tenere in piedi l’economia di tutta l’Europa.

NESSUN COMMENTO

Comments