Francia, Hollande: ‘Mia moglie Valerie? Vuole restare giornalista’

"Io la capisco, lei vuole mantenere la sua vita professionale". Cosi’ il presidente francese, Francois Hollande, parla per la prima volta del tweet affair che ha travolto la sua compagna, la giornalista Valerie Trierweiler, e che ha innescato una polemica sul ruolo della donna giornalista all’Eliseo. "Io – ha pero’ aggiunto il presidente nelle sue interviste a France 2 e a Tf1 in occasione della Festa ella Bastiglia – sono per una chiara distinzione tra la vita pubblica e quella privata. Gli affari privati si regolano in privato – ha aggiunto – ho detto ai miei familiari affinche’ accettino scrupolosamente questo principio". 

Per quanto riguarda lo ‘status’ della Trierweiler, ‘premiere dame’ giornalista e non sposa ufficiale di Hollande, Hollande ha precisato che "lei vuole mantenere la sua attivita’ professionale. Sara’ al mio fianco quando il protocollo lo richiedera’, e questo non e’ poi cosi’ frequente".

Intanto Valerie e’ riapparsa oggi in pubblico al fianco appunto di Hollande. Molto discretamente la donna ha accompagnato il presidente che affrontava un bagno di folla a Place de la Concorde prima di raggiungere l’Hotel de la Marine dove ha tenuto le interviste.

NESSUN COMMENTO

Comments