Francia 2012, duello a distanza Sarkozy-Hollande a 7 giorni dal voto

Ad una settimana dal primo turno delle presidenziali francesi i ‘duellanti’, Nicolas Sarkozy e Francoise Hollande hanno nuovamente tentato di scaldare i cuori dei loro elettori. In 100.000 hanno risposto ad entrambi i candidati. Da una parte il presidente uscente, da place de la Concorde ha esortato i suoi a non avere "paura, non vinceranno", mentre da Vincennes, Hollande ha promesso "nessuno ci fermera’" Sarko’, il cui recupero nei sondaggi al primo turno non sembra molto solido, ha incitato la folla a "prendere in mano il proprio destino… ascoltate il mio appello, francesi, aiutatemi".

Sul fronte opposto, sostenuto da numeri migliori che lo danno comunque trionfatore al ballottaggio del 6 maggio, Hollande ha rassicurato i suoi: "Sono pronto a vincere. Questa maggioranza (socialista) non sara’ silenziosa, sara’ audace, sara’ la grande, la bella maggioranza del cambiamento", ha detto evocando il fortunato slogan di Barack Obama del 2008. 

NESSUN COMMENTO

Comments