Forza Italia, Toti: ‘Voglio capire la strategia di Parisi’

"Io freddo con Parisi? Non sono freddo ne’ caldo nei confronti di nessuno. Penso che il centrodestra debba tenere i suoi confini larghi e recuperare tutte le energie, risorse e idee che servono. Dopodiche’ vorrei capire quali sono prospettive e strategie". Lo ha detto il governatore ligure e consigliere politico di FI Giovanni Toti oggi a Imperia.

"Il centrodestra deve ripartire da quelle regioni che gia’ governa, con un’alleanza consolidata e strategica tra Forza Italia, Lega Nord e Fratelli d’Italia e tutti coloro che nel mondo cattolico moderato oggi si oppongono a queste riforme – ha detto Toti -. Se questa e’ la strada, benvenuto non solo a Parisi ma a tutti i Parisi che vogliono entrare nel centrodestra, fermo restando che devono avere una proposta coerente con modello di coalizione che gia’ si e’ sviluppato in Liguria, Lombardia e Veneto. Devono avere chiarezza di intenti nei confronti del governo Renzi che e’ il nostro avversario e prima va a casa e meglio e’ e soprattutto devono essere disponibili a mettersi in gioco perche’ nessuno si autoproclama capo di alcunche’: chi si vuol incoronare re sta piu’ nei fumetti che nella politica. I partiti hanno gia’ dei leader e per quanto mi riguarda il mio e’ Berlusconi”.

NESSUN COMMENTO

Comments