Forza Italia riparte da Tajani e Galliani, le nomine di Berlusconi

Silvio Berlusconi ha nominato Tajani vicepresidente del partito e Galliani responsabile dei dipartimenti Fi. La riorganizzazione della creatura azzurra è iniziata

Parte la riorganizzazione di Forza Italia con due importanti nomine fatte da Silvio Berlusconi in persona. Antonio Tajani è il nuovo vicepresidente di Fi, dunque il numero due del partito dopo l’uomo di Arcore, e Adriano Galliani, senatore azzurro, è il responsabile del settore dipartimento del partito.

“Ringrazio Berlusconi e tutta Forza Italia per la fiducia che ripongono in me”, ha scritto Tajani su Twitter. “Da militante darò tutto me stesso per difendere i nostri valori e i cittadini italiani”, ha assicurato.

Adriano Galliani organizzerà i diversi dipartimenti del partito, che saranno guidato da parlamentari con esperienza nei diversi settori. Eccoli i dipartimenti di Forza Italia, tra cui c’è anche quello dedicato ai connazionali residenti oltre confine: Affari costituzionali, Giustizia, Affari Esteri, Difesa, Politica economica, Bilancio-Finanze, Istruzione, Cultura, Sport, Ambiente, Lavori pubblici, Attività produttive, Lavoro, Trasporti e telecomunicazioni, Affari sociali, Agricoltura, Politiche Ue, Mezzogiorno, Pari opportunità, Professioni, Italiani all’estero, Diritti degli animali, Tutela dei consumatori.

Tanti i messaggi di congratulazioni e gli auguri di buon lavoro rivolti a Tajani e Galliani. “Sono certa – afferma l’onorevole Michele Brambilla – che personalità così autorevoli e di tanta esperienza, politica e professionale, sapranno dare un contributo determinante al rinnovamento di Forza Italia, sotto la guida del presidente Berlusconi”

L’azzurro Francesco Paolo Sisto: “La nomina di una figura di alta caratura come Antonio Tajani alla vicepresidenza di Forza Italia risponde alla piena consapevolezza da parte del presidente Berlusconi delle necessita’ del paese: autorevolezza in campo internazionale, capacita’ di contare in Europa, necessita’ di valorizzare competenza e affidabilità”. “Fondamentali saranno anche le capacita’ organizzative e manageriali di Adriano Galliani, nuovo responsabile del settore dipartimenti, al quale vanno i miei auguri di ottimo lavoro”.

“Congratulazioni e auguri di buon lavoro ad Antonio Tajani per la nomina a vicepresidente del partito. Un risultato che premia l’autorevolezza, le capacità e l’impegno di una figura apprezzata anche in campo internazionale e che in questi anni tanto ha contribuito ad arricchire Forza Italia in termini di proposta politica. Sono certa che saprà interpretare le istanze di rinnovamento espresse dal presidente Berlusconi declinandole in chiave liberale per affronare le nuove sfide che il mondo ci impone e arginare la deriva populista. Si apre una nuova fase, è la stagione della rinascita”. Così in una nota Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia.