Forza Italia: “Governo giallo-verde? Noi all’opposizione, e non sarà benevola”

Paolo Romani, senatore azzurro: “Incalzeremo il governo sui temi cari al centrodestra e faremo sentire forte la nostra voce”. Francesco Giro, “nostro obiettivo è difendere gli interessi dell'Italia e degli italiani”

Quella di Forza Italia al governo giallo-verde “non sarà un’opposizione benevola”. Ad assicurarlo è Paolo Romani, senatore azzurro, che intervistato dal Quotidiano nazionale spiega: “Saremo all’opposizione. Non sara’ un’opposizione benevola, ma costruttiva. Incalzeremo il governo sui temi cari al centrodestra e faremo sentire forte la nostra voce. Siamo il secondo gruppo piu’ forte al Senato”.

Ancora una volta, prosegue Romani, “Berlusconi è decisivo”. “Grazie a questo governo gialloverde – aggiunge -, Forza Italia avra’ tempo per ritrovare se stessa, le proprie radici e forse anche il proprio futuro”.

Il governo M5S-Lega “potrebbe fallire sull’immigrazione e non so se sara’ in grado di essere presente con competenze e autorevolezza in Europa mantenendo gli impegni presi”. Dunque, conclude Romani, “li metteremo alla prova. I grillini sono maestri nel trasformismo e nel cambiare idea, magari ci sorprenderanno applicando il nostro programma”.

Francesco Giro, senatore e membro ufficio di presidenza di Forza Italia, in una nota osserva: “La nostra posizione e’ gia’ nota e dichiarata in un intervento ufficiale molto preciso di Silvio Berlusconi. Un governo nascera’. L’obiettivo di Silvio Berlusconi e del suo movimento e’, e sara’, sempre quello di difendere gli interessi dell’Italia e degli italiani. Lo faremo gia’ nel corso della prossima e imminente sessione di bilancio quando a Bruxelles saremo in prima fila anche dal PPE, primo partito in Europa nel favorire provvedimenti utili per giovani imprese e famiglie. Al fronte nazionale del nuovo governo noi abbiamo il dovere di aprire e affiancare un fronte europeo dove Forza Italia e’ protagonista nel PPE e alla guida del parlamento Europeo”.