Forza Italia, Fitto: mi fido di Berlusconi, streaming non è contro di lui

Raffaele Fitto, “Mr. Preferenze” alle ultime Europee, intervistato a Mix24, il programma di attualità ideato e condotto da Giovanni Minoli su Radio 24, a proposito della sua richiesta di trasmettere in streaming il prossimo ufficio di Presidenza di Forza Italia, ha spiegato: “Io ho parlato di una possibilità di dare in audio visione la nostra riunione. Nel senso che è un modo per dire che c’è bisogno, secondo il mio punto di vista, di discutere apertamente e serenamente perché non ho nessuna intenzione di fare polemica, non c’è nessuna contestazione nei confronti del presidente Berlusconi, anzi. C’è solamente l’idea di ragionare fra di noi per capire cosa è accaduto, come rilanciarci e con quali temi e con quali strumenti. Mi sembra che sia un ragionamento semplice, chiaro e ovvio”.

“Ho semplicemente indicato un’esigenza che è quella di evitare che ci possano essere retroscena – continua Fitto -, ma è meglio andare tutti in scena e parlare liberamente dicendo ciò che pensiamo, perché questo penso che sia un fatto utile a tutti quanti e non necessariamente polemico”.

Alla domanda se si fida di Berlusconi, risponde: “Assolutamente. Il tentativo in atto da parte di chi vuol rappresentare delle considerazioni utili al dibattito del nostro partito come un tentativo di scontro è un tentativo che io respingo al mittente, perché nelle mie dichiarazioni e nelle mie azioni non c’è mai stato nulla di tutto questo”.

Fitto commenta anche l’opinione espressa ieri dall’onorevole de Girolamo (Ncd), sempre a Mix 24, secondo la quale solo Berlusconi può federare il centro-destra. Secondo l’azzurro il Cavaliere ha “sicuramente”, ancora oggi, “tutte le caratteristiche per aprire una nuova fase del centro-destra. E ritengo che ci siano tutte le condizioni per poter mettere in campo non una sommatoria di sigle politiche, ma un programma condiviso di contenuti che possano farci ricollegare con il nostro elettorato nelle diverse articolazioni”.

NESSUN COMMENTO

Comments