Forza Italia dice no a Conte, “non è il governo votato dagli italiani”

La senatrice azzurra Licia Ronzulli: "I nostri valori, i nostri ideali e programmi sono inconciliabili con quelli del M5S che avvelenano il Paese con equazioni pericolose e sbagliate”

Licia Ronzulli, senatrice di Forza Italia, intervenendo in Aula al Senato durante il dibattito sulle dichiarazioni programmate del governo Conte, ha detto: “Siamo in un momento eccezionale ed anche questo governo e’ un fatto di eccezione. Vorrei da subito sottolineare un dato importante. Il Governo Conte e la maggioranza che lo sorregge non sono stati votati dagli italiani e il governo e’ presieduto da un tecnico non eletto”.

“I nostri valori, i nostri ideali e programmi sono inconciliabili con quelli del M5S che avvelenano il Paese con equazioni pericolose e sbagliate. Ho sentito ricette antiche e inconcludenti che aumenteranno il debito pubblico e la spesa pubblica improduttiva. Ci preoccupano molto quali misure saranno proposte a difesa del risparmio dei cittadini, per le partite Iva, per gli artigiani e i commercianti, quali politiche di sviluppo. Nel contratto dei sogni non c’e’ neppure una riga su tutto questo. Agli amici della Lega vorrei dire che hanno intrapreso una strada rischiosa e siamo certi che il tempo sara’ galantuomo”.

“La nostra strada e’ sempre stata contraddistinta da successi e sconfitte ma abbiamo combattuto sempre dalla stessa parte. Continueremo a farlo anche alle amministrative di domenica prossima e siamo convinti e speranzosi che la nostra prospettiva storica del centrodestra restera’ anche la vostra, perche’ riteniamo che sia l’unica strada per il futuro”.