Forza Italia, Carfagna: costruire nuova classe dirigente all’altezza del suo leader

Mara Carfagna, Forza Italia, intervistata da Libero spiega i risultati delle elezioni europee: "Nel centrodestra ci sono ferite aperte che vanno curate. La consultazione degli elettori potrebbe essere una buona medicina".

Secondo l’azzurra "si è chiusa una stagione, durata molti anni, caratterizzata dall’incapacità del centrosinistra di vincere le elezioni".

Per l’ex ministro a Forza Italia "servono idee, programmi e una classe dirigente credibile e non perdere tempo in cose di piccolo cabotaggio". "Concordiamo tutti sulla necessità di costruire una nuova classe dirigente all’altezza del suo leader e di valorizzare quella che c’è e funziona".

"Abbiamo un leader, Silvio Berlusconi, ma da lui in giù a scegliere ogni singolo ruolo saranno iscritti ed elettori, cui chiederemo di esprimersi".

NESSUN COMMENTO

Comments