Forza Italia, Capezzone: ‘ripartire dalla gente, rapporto diretto con elettori’

Daniele Capezzone presenta il suo libro ‘Per la rivincita. Software liberale per tornare in partita’, edito dal Gruppo Datamedia. Con lui c’è il direttore de ‘Il Giornale’, Alessandro Sallusti. “’È un libro di idee liberali per Forza Italia e per il centrodestra, che deve riprendere il cammino partendo dai programmi”, spiega il deputato azzurro, che indica la sua ricetta per rilanciare Forza Italia dopo il deludente risultato alle europee. Per Capezzone “fondamentale è riprendere il rapporto diretto con gli elettori”.

Capezzone invita a concentrarsi sui contenuti e a lasciare da parte le divisioni sul resto: ”Nel mio volume ci sono 20 righe sulle primarie e 200 di programma”.

”L’analisi del voto delle ultime elezioni fa riflettere. Una parte di elettori si è astenuto dal voto ed è la parte dinamica del paese, le partite Iva, gli imprenditori: a loro dobbiamo dare delle risposte economico finanziarie, sono loro che dobbiamo riportare con noi”.

”Berlusconi ci ha insegnato che dobbiamo andare tra la gente, la storia ha dimostrato che mentre il Pd si chiudeva nelle sue stanze, lui parlava alle persone, ed è stata la strada vincente. Questo vogliamo noi. Berlusconi saprà cogliere quest’occasione e capire che lavoriamo tutti insieme. Non siamo un condominio litigioso come ci disegnano”.

NESSUN COMMENTO

Comments