Forte maltempo investe l’Italia, torna la neve a bassa quota

La perturbazione, proveniente dal Nord Europa, porterà ancora una volta la neve a bassa quota. Continuano le rigide temperature invernali

In arrivo sull’Italia una forte ondata di maltempo. Sulla Penisola continua il gelo, con temperature sotto lo zero. In più tra la serata di giovedì e la giornata di venerdì lo Stivale sarà investito da una vera e propria bufera invernale. Forti raffiche di vento, pioggia e temporali.

La perturbazione, proveniente dal Nord Europa, porterà ancora una volta la neve a bassa quota. Venerdì le nevicate interesseranno l’Emilia-Romagna e le Marche. Su Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Lazio, Umbria, Abruzzo, Campania, Molise, Basilicata e Calabria sono invece attesi venti forti.

La pioggia arriverà nelle prossime ore su Lazio, Umbria, Campania, Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria mentre dal pomeriggio, a quote superiori ai 500 metri, sono attese nevicate su Toscana, Lazio, Umbria, Abruzzo e Molise. Torna la neve a Milano.

L’ITALIA SOTTO LA NEVE, LE FOTO PIU’ BELLE

Si consiglia di prendere tutte le precauzioni del caso, di fare attenzione se si è alla guida del proprio veicolo, perché le strade ghiacciate possono diventare pericolosissime. E’ un inverno davvero molto duro e a queste temperatura la gente preferisce restare a casa, al caldo, protetta.

A causa del maltempo strade chiuse in Abruzzo, raccolti distrutti in Sardegna, scuole chiuse domani e sabato in alcuni comuni delle Madonie.