Fisco, usa auto di lusso intestate alla madre: denunciato per frode

Circolava con auto di lusso – una Maserati gt 3200 e una Mercedes SLK 200 Kompressor – risultate intestate alla madre ultrasessantenne un imprenditore edile folignate di 40 anni che secondo la guardia di finanza di Perugia ‘dimenticava’ pero’ di dichiarare al fisco piu’ della meta’ del proprio giro d’affari. Circa sette milioni di euro per le imposte sui Redditi e 760 mila euro per quella sul valore aggiunto l’ammontare dell’evasione accertata nei confronti della societa’, relativamente agli anni 2008, 2009 e 2010. L’uomo e’ stato quindi denunciato per frode fiscale.

Proprio dal possesso delle vetture – tra cui anche una Ferrari 360 Modena di sua proprieta’ – sono partiti gli accertamenti dei finanzieri della compagnia di Foligno. Che si sono poi sviluppati con una verifica fiscale nei confronti della societa’ di costruzioni, di cui era amministratore nonche’ socio, che, a quanto accertato dalle fiamme gialle, ‘dimenticava’ di dichiarare piu’ della meta’ delle proprie vendite.

NESSUN COMMENTO

Comments