Fisco, agevolazioni per italiani che rientrano dall’estero. Borchia, “testimonianza dell’impegno del Governo”

Soddisfatto il Coordinatore federale di Lega nel Mondo, Paolo Borchia: "Si tratta di una misura ulteriore che conferma l'impegno del Governo per gli Italiani all'estero”

In arrivo un’interessante opportunità fiscale per gli Italiani all’estero. Come illustrato da Giulio Centemero, deputato della Lega e membro della Commissione Finanze, l’articolo 24 del progetto di legge sulla semplificazione fiscale amplia la platea di chi può usufruire della norma che prevede che i Connazionali che rientrano dall’estero possano pagare imposte con una riduzione dell’imponibile del 50%; la misura riguarderà anche gli imprenditori che rientreranno in Italia apportando capitali al Paese e coloro che lavorano per le multinazionali.

Esprime soddisfazione il Coordinatore federale di Lega nel Mondo, Paolo Borchia: “Si tratta di una misura ulteriore che conferma l’impegno del Governo per gli Italiani all’estero. Tra gli input che arrivano con maggiore frequenza alla nostra struttura ci sono quelli sulla creazione di presupposti per il rientro dei Connazionali: questo provvedimento rappresenta un altro tassello che va nella giusta direzione”.