Fiorentina, Delio Rossi: Dopo Juve disposto a passo indietro

Aveva preferito non parlare dopo il 5-0 al Franchi con la Juventus. E perdere quella che a Firenze e’ considerata la ‘madre di tutte le partite’ e’ stato doloroso. Per questo, Delio Rossi aveva chiesto scusa a tifosi e societa’ e torna a farlo oggi, dopo l’allenamento sostenuto al Mugnaini di Bogliasco in previsione della partita di domani col Genoa al Ferraris.

‘Appena finita la partita al Franchi – ha ricordato Rossi – ho chiesto scusa perche’ non siamo stati all’altezza di una partita cosi’ importante. Poi ho ritenuto giusto e doveroso informare la societa’ e la squadra che se ero io il problema mi potevo fare subito da parte. Perche’ un allenatore, prima di mettere in discussione altro, mette in discussione se stesso. Ma la societa’ ha ribadito la volonta’ di andare avanti e questo mi ha fatto piacere, perche’ non mi sono mai sentito un traghettatore’.

Momento difficilissimo per i viola che affrontano un Genoa impegnato a cercare punti che la riportino nella parte sinistra della classifica e che deve vincere per allontanarsi il piu’ in fretta possibile dalla zona ‘calda’. Rossi sa che ce la deve mettere tutta per dimostrare che la Fiorentina puo’ farcela. Anche se ammette che se la Fiorentina ha questa classifica ‘vuol dire che ce lo meritiamo’.

NESSUN COMMENTO

Comments