Fiano (Pd), “M5S? In politica bisogna parlare con tutti”

“Potremmo fare opposizione costruttiva e magari convergere su alcune manovre. Il nostro reddito di reinserimento è migliore del reddito di cittadinanza, ad esempio”

Emanuele Fiano sulle parole di Luigi Di Maio che ha chiesto al Pd di sotterrare l’ascia di guerra: “Ci hanno sbattuto in faccia la condivisione dei ruoli istituzionali per la prima volta nella storia della Repubblica. Ci hanno detto, ricavandone un grande consenso, che abbiamo fatto solo cose orribili nel corso del nostro mandato. Se ci presentassero un programma di cose reali da fare al Governo noi potremmo fare il polo di opposizione costruttiva e magari certe volte convergere su alcune manovre. Il nostro reddito di reinserimento è migliore del reddito di cittadinanza, ad esempio. E’ più attuabile rispetto al reddito di cittadinanza. Non saprei di cosa dovremmo dialogare, anche se in politica ovviamente si deve parlare con tutti”.

Fiano è convinto che Di Maio in realtà voglia ‘stanare’ la Lega: “Le due forze politiche più vicine sono la Lega e M5S. Hanno il problema politico legato alla presenza di Berlusconi: risolvano questo problema – prosegue Fiano parlando a Radio Cusano Campus – e rispondano al mandato che gli è stato dato dagli italiani. Io penso che alla fine possano trovare un accordo, credo anche che il centrodestra non si spaccherà. I veti in politica possono resistere un certo periodo, poi cadono. Di Maio e Salvini hanno l’occasione della vita per dimostrare ai loro elettori di poter cambiare il Paese. Difficilmente vi rinunceranno. L’offerta di M5S al Pd è molto tattica. Corteggia il Pd ma vogliono Salvini”.

Comments