Farnesina, finanziati 16 progetti d’interscambio culturale per 300 mila euro

Il ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale cofinanziera’ con circa 300 mila euro 16 progetti di interscambio culturale presentati da associazioni senza fini di lucro, onlus, universita’, fondazioni, enti locali, anche in collaborazione con partner stranieri.

L’individuazione dei vincitori, si precisa in una note della Farnesina, ha tenuto conto dei principali obiettivi dei progetti in gara: la partecipazione dei giovani alla vita sociale e politica; il loro inserimento professionale e la loro inclusione sociale; la valorizzazione del patrimonio culturale, artistico ed ambientale globale; la sensibilizzazione dei giovani ai valori della tolleranza, del pluralismo e della solidarieta’ sociale.

I 16 progetti vincitori saranno sviluppati in diversi paesi di quasi tutti i continenti: paesi della sponda sud del Mediterraneo, Africa sub-sahariana, America latina, America settentrionale, Asia.

"L’iniziativa si inserisce a pieno titolo nel solco dell’azione della diplomazia italiana quale strumento strategico di promozione culturale del Sistema paese e dalla significativa valenza sul piano educativo e formativo", ha commentato Vincenzo De Luca, direttore generale per la Promozione del Sistema paese del ministero. "Tra i progetti vincitori – ha sottolineato – molti sono in linea con gli assi prioritari del piano di promozione integrata del sistema Italia che la direzione generale sta sviluppando: dall’alta cucina con ‘Taste to taste – Aspiranti per il made in Italy’ al sostegno alle start-up con ‘Italian Scouts in Silicon Valley’ e ‘Silicon Valley Study tour 2016’, dalle industrie culturali creative con ‘L’artigianato tra cultura e impresa’, all’archeologia con ‘A.R.T.E. Algeri Roma Topos Euromediterraneo’". 

NESSUN COMMENTO

Comments