Fabrizio Corona ‘sorvegliato speciale’: dopo le 21 dovrà restare a casa

Non potrà uscire di casa dopo le 21. Fabrizio Corona dovrà divertirsi durante il giorno, perché la notte per lui è proibita. Questa la decisione dei giudici di Milano, secondo i quali l’ex fotografo dei Vip è persona "pericolosa per la sicurezza e per la pubblica moralità". Così Corona, ex fidanzato di Belen Rodriguez, non potrà lasciare la propria abitazione dalla sera alla mattina (dalle 21 alle 7), dovrà lavorare con regolarità e "vivere onestamente".

Non è finita qui: per un anno e mezzo dovrà chiedere il permesso alla polizia ogni volta che vorrà uscire di casa. E inoltre gli è stata ritirata la patente. 

La sorveglianza speciale è una misura di prevenzione prevista per le persone ritenute "pericolose per la sicurezza e per la pubblica moralità". E il protagonista di Vallettopoli, ha fornito più di un elemento per essere considerato tale nei 73 tra precedenti e controlli di polizia agli atti del procedimento.

Corona inoltre non dovrà, fra le altre cose, “associarsi abitualmente a persone che hanno subito condanne e/o sono sottoposte a misure di prevenzione e/o sicurezza".

Se l’ex paparazzo dovesse trasgredire ad una di queste disposizioni, ci sarebbe un aggravamento della sua situazione e potrebbe restare sorvegliato speciale per un tempo maggiore. Caro Fabrizio, cerca di fare il bravo. Ti conviene.

NESSUN COMMENTO

Comments