F1, Vettel: “Partire dalla prima fila qui in Spagna è importante”

“Tutto quello che abbiamo messo sulla macchina sembra funzionare. Oggi c'era vento, la pista era scivolosa, vedremo di migliorare domani"

Dopo le prime libere al Montmelo Sebastian Vettel tira le somme. “Davvero non ho mai fatto la pole su questo circuito? Vorra’ dire che ci proviamo domani. Partire dalla prima fila qui e’ importante, perche’ inseguire e’ difficile”.

Si avvicina la gara sul circuito spagnolo. “Tutto quello che abbiamo messo sulla macchina – ha detto a Sky il tedesco della Ferrari – sembra funzionare. Oggi c’era vento, la pista era scivolosa, vedremo di migliorare domani”.

Positivo il giudizio sui nuovi specchietti: “Cosi’ vedo meglio chi mi sta dietro”.

Kimi Raikkonen parla invece del problema che ne ha rallentato la corsa. “Non sappiamo ancora cosa sia stato, non e’ stato un venerdi’ lineare – le parole dell’altro pilota della Rossa – Un problema ha costretto a fermarmi. Ma sappiamo cosa dobbiamo fare, nelle ultime volte e’ andata bene e conto vada cosi’ anche questa volta”.

La Mercedes sembra essere la piu’ veloce al termine delle due sessioni di prove libere del Gran Premio di Spagna, con Valtteri Bottas davanti a tutti al mattino con 1’18″148, davanti di otto decimi al compagno di team Lewis Hamilton. Ma il campione del mondo in carica, nel pomeriggio ribalta le posizioni fermandosi su 1’18″259, con le due Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen ad inseguire rispettivamente a 0″133 e due decimi e mezzo. Quarto tempo per Sebastian Vettel a 326 millesimi, con Bottas a 26 millesimi.