F1, addio al Gp di Monza? Ipotesi Imola, oppure ‘bye bye Italia’

Dunque non si sa, ad oggi, se il Bel Paese avra’ il Gp d’Italia di Formula 1 a partire dal 2017. Intanto le opposizioni di Renzi attaccano: ”È Matteo Renzi che ha deciso di sacrificare il gran premio di Formula 1 di Monza per spostarlo a Imola", punta l’indice Paolo Grimoldi, deputato della

Stop al Gran Premio di Formula 1 a Monza? Forse. Con Matteo Renzi che cerca di mantenere la tappa italiana del Gp e al patron del Circus, Bernie Ecclestone, propone Imola al posto del capoluogo brianzolo. Scatenando l’ira delle opposizioni locali.

Ecclestone, in questi giorni in vacanza in Croazia con la sua famiglia prima di rituffarsi nel mondo dei motori con il Gp d’Ungheria in programma domenica 24 luglio, è rilassato e in perfetta forma. Intercettato tra gli Yacht del molo dell’isola di Hvar ha aperto anche alla possibilita’ di riportare la Formula 1 a Imola per salvare il Gp d’Italia, che il prossimo 4 settembre a Monza potrebbe vivere la sua ultima corsa. Ecclestone ha detto che l’ostacolo è rappresentato da “un problema politico”, così “stiamo lavorando per trasferire il Gran Premio d’Italia da Monza ad Imola, ma se non ci riusciamo, sarà ‘goodbye’ al Gran Premio d’Italia”.

Dunque non si sa, ad oggi, se il Bel Paese avra’ il Gp d’Italia di Formula 1 a partire dal 2017. Intanto le opposizioni di Renzi attaccano: ”È Matteo Renzi che ha deciso di sacrificare il gran premio di Formula 1 di Monza per spostarlo a Imola", punta l’indice Paolo Grimoldi, deputato della Lega e segretario della Lega lombarda. L’esponente del Carroccio riporta le parole del patron della F1: "’Stiamo lavorando per trasferire il Gp d’Italia da Monza a Imola". Lo stesso Ecclestone, ricorda Grimoldi, ammette che su Monza "ci sono problemi politici".

NESSUN COMMENTO

Comments