Europee, Merlo (MAIE) agli italiani all’estero: ‘votate uno di noi’ (VIDEO)

In occasione della presentazione della lista Io Cambio-MAIE, in vista delle elezioni europee di fine maggio, il nostro direttore, Ricky Filosa, ha intervistato l’On. Ricardo Merlo, presidente del Movimento Associativo Italiani all’Estero, Agostino D’Antuoni, segretario nazionale di Io Cambio e capolista alle Europee, e Elisabetta Cassano, candidata in quota MAIE nella circoscrizione dell’Italia centrale.

Per Ricardo Merlo, presentarsi alle Europee per il MAIE è una “grande opportunità”, per lanciare ai cittadini italiani e a quelli residenti in Europa un messaggio chiaro: gli italiani all’estero sono importanti per il Paese, “sia dal punto di vista culturale che economico: pensiamo per esempio al made in Italy, al turismo di ritorno”. Secondo il presidente del MAIE, eletto oltre confine e residente in Argentina, all’estero – anche grazie alla presenza delle nostre comunità – “esistono grandi opportunità” che l’Italia non può fare a meno di cogliere.

Nella lista Io Cambio-MAIE è candidato anche Davide Vannoni, Mr. Stamina, di cui si sta parlando molto anche in queste ore. “La scelta di candidare Vannoni è una scelta di libertà”, spiega D’Antuoni a Italiachiamaitalia.it, “la libertà di curarsi è garantita dalla Costituzione. Io Cambio riparte dalla gente: non siamo né di destra né di sinistra, ma apparteniamo a quei valori che troppe volte sono stati messi da parte”.

Elisabetta Cassano, candidata giovanissima, da parte sua ha ringraziato Merlo “che mi ha dato questa importante opportunità: non lo deluderò, farò del mio meglio. Ho solo 26 anni, avrò bisogno del sostegno di tutti. Sono residente a Roma, e chiedo il sostegno di tutti gli italiani: non si smette di essere italiani vivendo fuori dall’Italia”.

In conclusione, Merlo sceglie proprio il nostro quotidiano online per lanciare un messaggio agli elettori, in particolare ai connazionali residenti nel Vecchio Continente: “votate l’unica lista che fa riferimento agli italiani all’estero. Partecipate alle elezioni e votate uno di noi che possa rappresentarvi nel Parlamento Europeo, che si occupi soprattutto dei temi che più da vicino riguardano gli italiani nel mondo”.

NESSUN COMMENTO

Comments