Europee, Elisabetta Cassano (Io Cambio-MAIE): saremo la voce degli italiani all’estero a Bruxelles (VIDEO)

Elisabetta Cassano, coordinatrice del Maie Giovani Italia, è candidata alle elezioni europee con la lista Io Cambio-MAIE, nella circoscrizione dell’Italia Centrale.

La giovane esponente del Movimento Associativo Italiani all’Estero da tempo (fin dal 2008) milita nel MAIE di Ricardo Merlo. 26 anni, laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso la LUISS Guido Carli con il massimo dei voti, con esperienze presso il Ministero degli Affari Esteri e IFAD (International Fund for Agricolture and Development), è co-founder di Seagatoo, una onlus attenta alla protezione dell’ambiente marino e delle spiagge.

Elisabetta – che ItaliaChiamaItalia ha conosciuto – è una giovane italiana che ha deciso di dare voce alle nuove generazioni di italiani, sia residenti in Italia che all’estero, nel parlamento europeo.

“Quando mi è stata proposta la candidatura dal presidente Ricardo Merlo – racconta a Italiachiamaitalia.it – ho visto in questa occasione una grande opportunità per dare il mio contributo, offrire una lettura nuova degli avvenimenti recenti e dare voce ai problemi della mia generazione, divisa tra chi parte e chi rimane in Italia”. Una opportunità “per denunciare tutto ciò che in Italia e in Europa non funziona, impedendo ai giovani di emergere ed affermarsi. Dalla mancanza di opportunità dei loro costi in termini di certezze, al ricambio generazionale mancato”.

Per Cassano “le elezioni europee sono una grande opportunità per il MAIE, per far sentire la voce degli italiani all’estero e ricordare all’Italia che sono le nostre comunità oltre confine la sua vera ricchezza! Per questo il MAIE presenterà un programma europeo con azioni per la tutela degli interessi degli italiani all’estero, ma non solo. Accanto a proposte relative alla tutela del made in Italy, alla lotta alla contraffazione, tese a favorire la promozione della cultura italiana del mondo e del turismo di ritorno, il nostro programma – spiega Elisabetta al nostro quotidiano online – prevederà anche proposte relative alla stabilizzazione finanziaria dell’eurozona, attraverso la revisione dei vincoli imposti dai trattati europei, per ampliare il raggio della dimensione sociale dell’Europa”.

Soprattutto, ci tiene a sottolineare la candidata alle Europee, “l’elemento peculiare del nostro programma consisterà nel fatto che ogni proposta sarà valutata ascoltando tutti gli italiani, residenti in Italia e all’estero. Il punto di vista degli italiani all’estero sarà un contributo prezioso per comprendere i cambiamenti in atto ed anticipare le tendenze”.

Oggi, osserva l’esponente del MAIE, “i cittadini italiani avvertono lontana l’Europa, così com’è. Più che una opportunità, essa è ritenuta la fonte di tanti problemi. Per questo – conclude Elisabetta Cassano – l’obiettivo del MAIE sarà quello di trasmettere chiaro il messaggio di un’Italia che investe sulle nuove generazioni, che non teme il futuro, forte e autorevole in Europa, che tutela tutti i suoi cittadini, quelli presenti sul territorio nazionale e i residenti all’estero, che uniti insieme formano quell’Italia che partecipa attivamente al gioco europeo e non lo subisce!”.

NESSUN COMMENTO

Comments