Europee, Di Maio (M5S): non ci arrendiamo

In una intervista a Il Mattino, il vicepresidente della Camera Luigi Di Maio, commentando il risultato elettorale delle europee, spiega: “Pensavamo che per cambiare il Paese bastassero due anni, invece ne servono di più".

Il deputato del Movimento 5 Stelle aggiunge: "Non ci arrendiamo", "vorrà dire che andremo a parlare con quei circa 2 milioni che non ci hanno rivotato e gli spiegheremo meglio cosa abbiamo fatto, qual è la nostra idea di Paese, cosa vogliamo fare in Europa con i nostri europarlamentari, quali privilegi vogliamo togliere alla politica italiana e come vogliamo investire il ricavato per creare nuovi posti di lavoro".

"Il nostro 20% è la conferma del fatto che il movimento non è un fenomeno passeggero", conclude.

 

NESSUN COMMENTO

Comments