Estate 2016: Italia, Grecia e Spagna le mete preferite per le vacanze

A causa dei recenti attentati molte destinazioni estere hanno subito un crollo delle prenotazioni. Quest’anno la destinazione preferita dai vacanzieri è dunque l’Italia: il 64% dei viaggiatori prevede infatti di rimanere entro i confini del nostro Paese, contro un 36% che è intenzionato a trascorrere le vacanze all’estero. Questi i dati snocciolati da SpeedVacanze.it, il tour operator specializzato nei viaggi per single e nella vendita di crociere online, che ha realizzato un’indagine sulla propensione delle famiglie e dei single ai viaggi per quest’estate.

Per le mete in Italia è la Sardegna (16%) tra le mete predilette, insieme alla Puglia (14%) e alla Toscana (11%). Seguono poi la Sicilia (10%) e la Campania (8%). Tra le destinazioni più «cool» proprio Stintino in Sardegna e Pugnochiuso in Puglia sulle cui spiagge bianche e sconfinate SpeedVacanze.it organizza viaggi a due passi da casa dove però sembra di stare ai Caraibi.

Per l’estero, continuano comunque a conquistare le preferenze degli italiani la Grecia (15%) e la Spagna (12%), ritenute mete sicure. «In particolare le crociere con rotta verso l’arcipelago ellenico, perché le piccole Isole della Grecia sono considerate luoghi sicuri dai crocieristi e dai turisti italiani» puntualizzano gli analisti di SpeedVacanze.it.

Per le loro vacanze, secondo quanto osserva SpeedVacanze.it, le famiglie spenderanno circa 16,5 miliardi di euro, un budget in crescita del 2,5% rispetto al 2015, mentre i single spenderanno 7,1 miliardi di euro in crescita del 3,6%.

NESSUN COMMENTO

Comments