Estate 2012, vi sveliamo i segreti per una abbronzatura perfetta

Caldo africano, in Italia, almeno fino ai primi giorni di luglio. Le spiagge si riempiono, un tuffo in mare è forse uno dei pochi modi per potersi rinfrescare. I raggi del sole bruciano la nostra pelle e la rendono dorata. Gli italiani sono grandi fan dell’abbronzatura, si sa: crogiolarsi come lucertole al sole piace alla maggior parte di noi.

Oggi dunque ci occupiamo proprio dell’abbronzatura, in particolare dell’aspetto alimentare: quali sono i cibi che possono favorirla? E come rendere l’abbronzatura più duratura e resistente?

La prima regola è semplice: bere tanta, tanta acqua. Anche quando non si ha sete. Una regola che aiuta anche a prevenire la disidratazione, oltre che a rendere la nostra pelle più bella e luminosa.

Per quanto riguarda gli alimenti, sono frutta e verdura la migliori amiche della nostra pelle: sono ricche di vitamine, acqua e minerali e dalle proprietà antiossidanti e quindi ciliegie, more, fragole, lamponi, pomodori, albicocche, pesche, e in generale i cibi ricchi di carotenoidi. Le carote crude sono ricchissime di carotene e Vitamina A, ottima per un’abbronzatura sana e bellissima.

Ottimi anche gli agrumi ricchi di Vitamina C, che in realtà tende a rallentare l’abbronzatura ma è un forte antiossidante e pertanto è essenziale per la pelle.

Da non dimenticare gli acidi grassi Omega 3, importantissimi: sono un prezioso alleato contro eritemi e irritazione, e quindi via di noci, salmone, pesce azzurro. Altro prezioso alleato per una pelle a prova di abbronzatura è senza dubbio la Vitamina E, che aiuta a riparare eventuali danni causati da sole – ne sono ricchi i tuorli d’uovo, gli avocados e l’olio extravergine di oliva.

Allora, siete pronti a godervi il sole di questa estate 2012? E ricordate, il sole bacia i belli… ma non solo.

NESSUN COMMENTO

Comments